L’utilizzo e lo sviluppo del riscaldamento a infrarossi è l’idea innovativa su cui lavoriamo da sempre.

Obiettivo primario della tecnologia è segnare una svolta nella concezione degli impianti di riscaldamento domestico sfruttando il calore invisibile sprigionato dai raggi infrarossi, utilizzati dalla medicina classica per la cura di moltissimi disturbi fisici.

Attraverso l’uso del nostro sistema brevettato, ed a differenza dei tradizionali impianti a convezione, non è l’aria circostante il radiatore a risultare riscaldata; sono invece le superfici all’interno di una stanza ad essere irraggiate e, a loro volta, a diffondere tepore.

I pannelli radianti a parete Celsius, riscaldano in maniera uniforme e omogenea gli ambienti e gli oggetti. Controllano e mantengono costante l’umidità relativa, non bruciano ossigeno, sono economici ed ecologici. Inoltre rispettano tutte le normative Europee e sono l’ideale per i riscaldamenti elettrici a parete, civili e industriali.

La struttura del termoarredo

I pannelli radianti a infrarossi Celsius sono stati studiati con cura e brevettati; essi sono composti da due cristalli temprati uniti tra loro con all’interno un film sottile composto da materiali nobili, opportunamente sagomati, assemblati e alimentati. Il film sottile inserito nel termoarredo Celsius riesce a sprigionare in estrema sicurezza onde infrarosse a 8,5 ?m (frequenza d’onda infrarosso-C a bassa temperatura) su tutta la superficie.

Il pannello riscalda sia davanti che dietro; per tale motivo sul retro sono collocati dei dissipatori d’aria in alluminio, i quali permettono di sfruttare anche il moto convettivo. Arriviamo in questo modo a sfruttare il calore al 100%.

Ogni pannello radiante è dotato di una centralina elettronica che ne consente una facile ed efficace programmazione di utilizzo.
L’assemblaggio sottovuoto tecnico permette un grado di protezione molto elevato sia elettrico sia meccanico. Ogni pannello riscaldante da parete subisce un trattamento di collaudo rigidissimo che testa tutte le caratteristiche dei materiali usati.

Celsius è utilizzato con successo come riscaldamento elettrico a basso consumo in appartamenti, uffici, ospedali, negozi, sale terapeutiche, cabine termiche, serre ecc. È stato anche usato per l’equipaggiamento delle spedizioni sull’Himalaya.

Come funziona il nostro pannello per riscaldamento a infrarossi?

Secondo il primo principio della termodinamica, il calore si diffonde sempre dalle zone con temperatura più alta a quelle con temperatura più bassa.

Il passaggio di calore si verifica tramite conduzione, convezione o irraggiamento.

La forza che attiva tale processo è la differenza di temperatura.

I meccanismi che consentono il passaggio di calore, come la convezione e l’irraggiamento sono adatti al riscaldamento dell’ambiente.

Come riscaldare una stanza? Nel riscaldamento tramite irraggiamento infrarosso, il calore viene ceduto, in primo luogo, agli oggetti e in secondo luogo all’aria circostante; entrano quindi in azione due meccanismi di riscaldamento indipendenti tra loro:

1. Riscaldamento per irraggiamento

A differenza della convezione, la trasmissione di calore tramite irraggiamento è diretta, non esiste alcun altro elemento intermedio.

2. Riscaldamento tramite azione isolante dell’aria circostante

Grazie al riscaldamento tramite azione isolante dell’aria circostante la spontanea perdita di calore di un corpo viene impedita tramite l’aumento della temperatura circostante. In questo modo si riduce la differenza di temperatura tra il corpo umano e l’ambiente circostante.

Per poter valutare in maniera obiettiva l’efficacia di un metodo di riscaldamento, è utile esaminare quali sono gli effetti che produce sull’ambiente circostante. Tra le diverse variabili, l’umidità relativa e i possibili flussi d’aria rappresentano due degli effetti secondari prodotti dal riscaldamento.

L’umidità relativa (UR) gioca un ruolo importante nel raggiungimento di un piacevole comfort ambientale, tale sensazione di benessere dipende dalla possibilità di traspirazione più o meno agevole che esiste all’interno dell’ambiente in questione, se aumenta l’umidità relativa, l’aria assorbe meno vapore. Inoltre l’aria ferma (priva di correnti) assorbe meno facilmente l’umidità rispetto all’aria in movimento.

La traspirazione permette di eliminare il calore dal corpo. Per l’evaporazione dell’acqua è necessario il calore. Con la traspirazione viene sottratto al corpo la quantità di calore necessaria al mantenimento dell’equilibrio termico.


Approfondimenti: