Per raccontarvi questo caso reale di installazione dei nostri pannelli Celsius, abbiamo pensato di riportarvi direttamente le parole del proprietario di un ambiente un po’ meno convenzionale rispetto a quelli dei quali abbiamo parlato in precedenza: il suo camper.

Testimonianza del camperista:

“Ho scelto il termoarredo Celsius come riscaldamento camper perché irradia un calore piacevole che non secca l’aria, di conseguenza la qualità della vita all’interno del camper è sicuramente migliorata.
Considerando che il mezzo è molto esposto al freddo e all’umidità due termosifoni sono necessari, uno sarebbe stato insufficiente.
…altra cosa da sottolineare è il peso irrisorio delle piastre riscaldanti che ne permette il posizionamento a soffitto sui camper, sulle barche ecc.
Per l’installazione ho realizzato autonomamente un sistema di aggancio/sgancio rapido dei termosifoni. Nei viaggi che si fanno durante la bella stagione ad esempio i termosifoni risultano superflui, sganciandoli evito di sollecitare il soffitto del camper inutilmente.
Ho eseguito due tipi di serraggio al soffitto:
il primo aggancia le aste di ferro incollate ai termosifoni ai supporti di Iroko (supporti che sono a loro volta avvitati permanentemente e solidamente al soffitto)
…Se le aste incollate al termosifone dovessero scollarsi, gli angolari di alluminio grigio avvitati in testa ai supporti di Iroko sosterrebbero la struttura al soffitto impedendone la caduta.
I pannelli Celsius sono stati un’ottima scelta per il riscaldamento camper anche da un punto di vista estetico, il che non guasta ….sembrano quasi delle lampade”.